INTERNET VIA SATELLITE


TOOWAY É INTERNET AD ALTA VELOCITÁ OVUNQUE!

Un sistema innovativo e dalle prestazioni eccezionali (fino a 22Mbps in down e 6Mbps in Up).
Tooway è internet a banda larga via satellite, la soluzione semplice e affidabile per le case e le imprese fuori dalla portata delle reti terrestri.
Grazie al satellite di nuova generazione KA-SAT che untilizza la banda Ka, Tooway è la risposta conveniente e immediata per avere internet veloce e affidabile.

L’affidabilità e la velocità di trasmissione delle informazioni garantite dal satellite KA-SAT sono superiori rispetto a quelle dei satelliti tradizionali e permettono di offrire un accesso a internet ad alta velocità in qualunque punto d’Italia, comprese le aree in digital divide non servite dalle reti terrestri, a costi paragonabili a quelli di un servizio ADSL, con standard elevatissimi di qualità, sicurezza e disponibilità del servizio.
Tooway è la soluzione su misura per l’accesso a internet a banda larga: è sufficiente disporre di una parabola e di un modem collegato al pc per connettersi al web con Tooway!


TECNOLOGIA INTERNET SATELLITARE

La fruizione di Internet Satellitare avviene attraverso l’utilizzo di una rete di telecomunicazioni e radiofrequenze utili all’installazione di una forma di comunicazione a distanza, finalizzata allo scambio di informazioni.
A partire dalla fine degli anni novanta, il satellite è stato utilizzato come servizio di banda larga, garantendo una quantità di banda fornita all’utente decisamente maggiore rispetto a quella di un servizio ADSL ed il possibile accesso svincolato dalla rete telefonica.

Con il passare del tempo l’utilizzo di Internet via satellite si è particolarmente diffuso nelle zone non coperte dal servizio ADSL, garantendo all’utente un servizio efficacie e altrettanto affidabile.
Per poter utilizzare una connessione internet satellitare, l’utente ha la necessità di installare un particolare tipo di modem satellitare ed un’antenna parabolica, capace di acquisire il segnale richiesto da un satellite geostazionario.
Utilizzando tale fonte di segnale, la connessione internet satellitare è, quindi, garantita in ogni parte del mondo, fornendo una possibile opportunità per l’abbattimento del digital divide da parte delle popolazioni non raggiunte dal servizio ADSL. Una connessione satellitare può essere di tipo monodirezionale o bidirezionale, in base all’architettura tecnica utilizzata.

La prima tipologia ideata per l’utilizzo di internet da satellite è stata quella di tipo monodirezionale, più macchinosa e complicata della seconda e con la presenza fissa di svantaggi difficilmente abbattibili.
Una connessione di tipo monodirezionale, obbligava l’utente a gestire il traffico in upload attraverso un modem a 56k collegato ad una normale rete telefonica.
Tale impostazione rendeva necessaria la presenza obbligatoria di una rete telefonica alla quale collegarsi e, quindi, l’esclusione automatica delle zone non raggiunte dal telefono, e la sottoscrizione necessaria di un abbonamento per i dati in upload, al quale si sommavano i costi ancora piuttosto elevati della rete satellitare.
Nelle reti di internet satellitare bidirezionale, invece, è il satellite a gestire sia i dati in ingresso, che quelli in uscita, passando attraverso il modem di tipo satellitare.

Non esiste, quindi, la necessità di affiancare altri dispositivi all’architettura di rete, offrendo un servizio garantito e costantemente disponibile anche nelle zone non raggiunte dalla rete telefonica. Grazie allo sviluppo delle tecnologie satellitari, con il tempo l’utilizzo di internet via satellite è diventato assolutamente concorrenziale: gli abbonamenti offerti si equiparano quasi del tutto a quelli della classica ADSL, offrendo la possibilità all’utente di installare la propria postazione internet senza vincoli di rete, nè di posizionamento.


Vai al Menù connettività